x

Sono interessato al leasing tramite HPEFS

  • Fai clic su 'Ottieni un preventivo' per ricevere una quotazione che includa il finanziamento offerto da HPEFS
  • OPPURE chiama HPEFS al numero +39-2-45279010

Pagamento mensile stimato basato su un leasing di mercato equo di 36 mes

Finanziamento disponibile tramite Hewlett-Packard International Bank plc (HPIB), Liffey Park Technology Campus, Barnhall, Leixlip, Co. Kildare, Irlanda. Co. No. 289479 o altre affiliate di Hewlett-Packard Financial Services ("HPFS") ai clienti idonei ed è soggetto ad approvazione del credito e alla presentazione della documentazione standard HPIB/HPFS. I tassi e le condizioni variano in base all'affidabiltà creditizia del cliente, ai tipi di offerta, ai servizi e/o ai tipi di apparecchiature e alle opzioni. Non tutti i clienti possono usufruire dell'offerta. Sono esclusi i consumatori. Alcuni servizi o offerte potrebbero non essere disponibili in alcuni Paesi. Potrebbero applicarsi altre limitazioni. HPIB si riserva il diritto a modificare o annullare questo programma in qualsiasi momento e senza preavviso

Caricamento in corso…
true

Ulteriori informazioni

Ordina per:
1 - 2 di 2 articoli

Novità

  • La nuova infrastruttura flessibile garantisce varie opzioni di storage, otto canali di memoria e memoria a 3200 MT/s, PCIe Gen4 e avvio del sistema operativo con due moduli di storage NVMe M.2 opzionali su riser dedicato.
  • Ottimizzato sin dall'inizio, con il firmware integrato nel silicio con HPE iLO 5 e Silicon Root of Trust di HPE, per il massimo livello di sicurezza del sistema.
  • Supporta l’intero stack dei processori AMD EPYC serie 7000 di seconda generazione, che include i modelli 7Fx2 e il supporto dei processori con potenza superiore a 240 W nel server HPE ProLiant XL225n Gen10 Plus.
  • La gestibilità completa include un'ampia serie di strumenti per la gestione multifunzionale, dai nodi al rack.
  • Il sistema HPE Apollo 2000 Gen10 Plus ora supporta il raffreddamento a liquido diretto (DLC) con due opzioni. Aumenta l'efficienza del data center, sblocca gli SKU nel vano superiore e incrementa la densità di potenza.
  • Chassis HPE Apollo n2400 Gen10 Plus, uno chassis opzionale senza unità che garantisce efficienza in termini di alimentazione e raffreddamento, ideale per il supporto del processore del vano superiore.

Caratteristiche principali

Prestazioni e ottimizzazione del sistema

Il sistema HPE Apollo 2000 Gen10 offre densità quadruplicata1 rispetto ai server 1U: quattro server 1U in uno chassis 2U. In questo modo viene ottimizzato l’ingombro del data center.

Capacità di alimentazione avanzata con alimentatori da 3000 W che forniscono N+N di potenza disponibile.

L'infrastruttura ad alta velocità che sfrutta i componenti standard di settore più moderni fornisce prestazioni elevate per accelerare l'applicazione.

Sblocca gli SKU nel vano superiore e aumenta la densità di potenza con un sistema DLC plug and play nel tuo data center. Il sistema è preriempito e pronto per il collegamento all'impianto idrico. DLC è completamente integrato, installato e supportato da HPE. Puoi scegliere tra opzioni di raffreddamento della sola CPU o CPU/memoria.

Il doppio storage M.2 opzionale può essere usato per l’avvio del sistema operativo senza l’utilizzo di uno slot PCIe o un alloggiamento di storage. Combinata con lo chassis senza dischi di HPE Apollo n2400 Gen10 Plus, si tratta di un’ottima soluzione di elaborazione.

Sicurezza e gestione del server complete

Solo HPE offre il server standard di settore con il firmware integrato nel silicio con HPE iLO 5 e la Silicon Root of Trust. Incorporato nella Silicon Root of Trust di HPE, il processore sicuro AMD è un processore di sicurezza dedicato integrato nel SoC (System on a Chip) AMD EPYC.

Se il codice è danneggiato, Secure Recovery ripristina il firmware all'ultimo stato valido noto per limitare i disservizi nel sistema.

La convalida runtime del firmware consente una verifica giornaliera del firmware, associata ad avvisi, per il controllo del codice danneggiato, in modo da arginare i problemi senza conseguenze sul sistema.

HPE Performance Cluster Manager è un software gestionale per sistemi completamente integrato che offre agli amministratori tutte le funzionalità necessarie per gestire i propri cluster.

L'infrastruttura condivisa consente una gestione più efficiente del sistema.

Blocco costitutivo flessibile con scalabilità orizzontale

Il sistema HPE Apollo 2000 Gen10 Plus consente di scalare su più server per offrire ai clienti una capacità di espansione già predisposta per il futuro.

Offre flessibilità di storage e I/O, contribuendo ad ottimizzare le prestazioni o gli aspetti economici per ottenere la potenza di elaborazione adeguata per il giusto carico di lavoro.

Molteplici opzioni per lo chassis di storage da 0 a 24 unità SAS/SATA SFF e supporto per le unità NVMe.

Le giuste soluzioni di elaborazione e storage per ogni carico di lavoro

Il server HPE ProLiant XL225n Gen10 Plus è un cassetto server a mezza ampiezza 2P/1U con processori AMD EPYC 7002. Il cassetto supporta fino a 16 DIMM per processore e varie opzioni di rete tra cui i fabric ad alta velocità e 2 slot PCIe Gen4. Sono supportati fino a quattro cassetti server per chassis.

Lo chassis n2400 è un’opzione senza unità che garantisce efficienza in termini di alimentazione e raffreddamento. È ideale per supportare processori negli scomparti superiori per le applicazioni che non richiedono storage. Ogni chassis supporta 5 ventole monorotore, presenta un connettore RCM integrato opzionale2 e supporta fino a due alimentatori.

Lo chassis n2600 offre diverse opzioni di backplane, da 0 a 8 SAS/SATA/NVMe SFF, ottime per una varietà di applicazioni HPC, e 24 unità SAS/SATA SFF ideali per i carichi di lavoro aziendali. Ogni chassis supporta 5 ventole monorotore, presenta un connettore RCM integrato opzionale2 e supporta fino a due alimentatori

[1] Lo chassis del sistema 2U HPE Apollo 2000 Gen10 Plus può ospitare 4 nodi per 2U rispetto al singolo nodo nel formato 2U dei server tradizionali con montaggio su rack.

[2] Modulo di consolidamento rack - Modulo opzionale che consente l'aggregazione di HPE iLO a livello di chassis e che dispone inoltre della porta per HPE Advanced Power Manager. Il connettore RCM è costituito da due porte HPE iLO per la ridondanza. Il collegamento daisy chain può inoltre consentirne la connessione agli switch di gestione TOR (Top of the Rack).

AMD è un marchio di Advanced Micro Devices, Inc. Tutti i marchi di terze parti appartengono ai rispettivi proprietari.

* Il prezzo può variare in base al rivenditore locale.

Come possiamo aiutarti?

Ottieni consigli, risposte e soluzioni quando ti servono. Per domande generiche, scrivici all’indirizzo hpestore.quote-request@hpe.com

Non riuscite a trovare quello che cercate?

Vi serve aiuto per individuare il prodotto ideale per la vostra azienda?

Gli esperti dei nostri prodotti vorrebbero avviare una chat con voi per individuare i prodotti e i servizi che vi consentiranno di risolvere i problemi aziendali.

È possibile aggiungere un massimo di 4 articoli per il confronto.