x

Sono interessato al leasing tramite HPEFS

  • Fai clic su 'Ottieni un preventivo' per ricevere una quotazione che includa il finanziamento offerto da HPEFS
  • OPPURE chiama HPEFS al numero +39-2-45279010

Pagamento mensile stimato basato su un leasing di mercato equo di 36 mes

Finanziamento disponibile tramite Hewlett-Packard International Bank plc (HPIB), Liffey Park Technology Campus, Barnhall, Leixlip, Co. Kildare, Irlanda. Co. No. 289479 o altre affiliate di Hewlett-Packard Financial Services ("HPFS") ai clienti idonei ed è soggetto ad approvazione del credito e alla presentazione della documentazione standard HPIB/HPFS. I tassi e le condizioni variano in base all'affidabiltà creditizia del cliente, ai tipi di offerta, ai servizi e/o ai tipi di apparecchiature e alle opzioni. Non tutti i clienti possono usufruire dell'offerta. Sono esclusi i consumatori. Alcuni servizi o offerte potrebbero non essere disponibili in alcuni Paesi. Potrebbero applicarsi altre limitazioni. HPIB si riserva il diritto a modificare o annullare questo programma in qualsiasi momento e senza preavviso

Caricamento in corso…
true

Ulteriori informazioni

Novità

  • Supporta i sistemi HPE Cray EX e HPE Apollo

Caratteristiche principali

Compilatori e linguaggi di programmazione

HPE Cray Programming Environment è dotato dei compilatori Fortran, C e C++ progettati per ottenere maggiori prestazioni dai sistemi, indipendentemente dall'architettura sottostante - supportando i processori x86-64 (Intel® e AMD®), i processori HPC basati su Arm®, oltre agli acceleratori NVIDIA®.

I compilatori identificano automaticamente le aree di calcolo che possono essere scalari sequenziali, parallele vettoriali o altamente multi-thread, e sfruttano automaticamente queste funzionalità del sistema.

L'ambiente di compilazione si integra con gli strumenti di ottimizzazione delle prestazioni, per consentire ai programmatori di comprendere facilmente di cosa ha bisogno il compilatore sul codice per ottenere migliori prestazioni.

Focus sugli standard di conformità per la portabilità delle applicazioni e la protezione dell'investimento. Supporto dei linguaggi di programmazione standard (Fortran, C/C++, UPC e PGAS) e dei modelli di programmazione (OpenMP e OpenACC).

Librerie scientifiche e di comunicazione

HPE Cray Programming Environment offre una serie completa di subroutine algebriche lineari perfettamente regolate, concepite per ricavare migliori prestazioni dal sistema con il minimo sforzo.

LibSci personalizzato (incluso BLAS), LAPACK e ScaLACK, il nostro toolkit di perfezionamento continuo e LibSci_ACC (BLAS accelerato, LAPACK) sono progettati per sfruttare al massimo l'ottimizzazione dell'hardware sottostante per le prestazioni dei nodi e della rete nella maggior parte dei sistemi HPC HPE Cray.

Software altamente adattivo – utilizzando l'autoregolazione e l'adattamento, le librerie forniscono all'utente i codici noti ottimali in fase di esecuzione.

Strumenti di ottimizzazione di debugging, porting, profilatura e prestazioni

HPE Cray Programming Environment affianca ai debugger tradizionali tecniche innovative che consentono agli utenti di affrontare i problemi di debug su scala e gamma più ampie rispetto alle tecniche convenzionali.

I debugger comparativi unici sul mercato consentono ai programmatori di individuare i problemi eseguendo in parallelo due applicazioni con notifiche dei possibili errori visualizzate tramite GUI. Questa funzionalità è utile per l'individuazione degli errori introdotti durante la modifica o il porting delle applicazioni tra le diverse architetture.

La serie di strumenti di misurazione di prestazioni, analisi e parallelizzazione offerti è concepita per aiutare gli sviluppatori a trasferire e migliorare le applicazioni, riducendo il tempo necessario per il porting e l'ottimizzazione delle applicazioni.

Gli strumenti forniscono all'intero programma l'analisi delle prestazioni fra i vari nodi per individuare i colli di bottiglia critici delle prestazioni all'interno di un programma, offrono l'analisi degli squilibri del carico e individuano i problemi di scalabilità target.

È incluso uno strumento di visualizzazione, che consente di valutare rapidamente la gravità degli errori. L'assistente di parallelizzazione combina le statistiche di prestazioni e la visualizzazione del codice sorgente del programma con il feedback del compilatore, consentendo agli utenti di migliorare le prestazioni delle applicazioni ristrutturando il codice.

Plugin deep learning

HPE Cray Programming Environment è dotato di un plug-in con il quale gli specialisti in analisi dei dati possono eseguire facilmente la formazione sul deep learning nei sistemi HPE Cray, utilizzando le CPU o le GPU. Lo strumento consente di ottenere scalabilità e prestazioni avanzate in più framework di machine learning, come TensorFlow™.

Il plug-in è progettato per la scalabilità dei framework deep learning con il maggior numero di nodi possibile.

Uno dei principali vantaggi è il plug-in che stabilisce automaticamente quali nodi utilizzare, senza dover più calcolare quanti server utilizzare e dove collocarli.

Il software contribuisce ad aggiungere facilmente parallelismo alle applicazioni, iniziando da uno script di formazione seriale e includendo il plug-in per il parallelismo.

Arm è un marchio registrato di ARM Limited. Intel è un marchio di Intel Corporation negli Stati Uniti e in altri Paesi. NVIDIA è un marchio e/o un marchio registrato di NVIDIA Corporation negli Stati Uniti e in altri Paesi. Tutti i marchi di terzi sono di proprietà dei rispettivi titolari.

* Il prezzo può variare in base al rivenditore locale.

Come possiamo aiutarti?

Ottieni consigli, risposte e soluzioni quando ti servono. Per domande generiche, scrivici all’indirizzo hpestore.quote-request@hpe.com

Non riuscite a trovare quello che cercate?

Vi serve aiuto per individuare il prodotto ideale per la vostra azienda?

Gli esperti dei nostri prodotti vorrebbero avviare una chat con voi per individuare i prodotti e i servizi che vi consentiranno di risolvere i problemi aziendali.

È possibile aggiungere un massimo di 4 articoli per il confronto.